La potenza della meditazione

La potenza della meditazione

La meditazione: un potenziatore dell’efficienza mentale e un efficace strumento per la riduzione dello stress

Meditare è un’attività che per tanto tempo è stata fonte di diversi pregiudizi: in
particolare essa è stata spesso considerata una pratica che, se protratta nel tempo,
poteva portare, in coloro che la praticavano, ad una forma di distacco e di
estraniamento, ad una sorta di pericoloso ritiro dal mondo concreto e dalle attività
quotidiane. Per questi motivi non era insolito il fenomeno che, spesso, le persone che
praticavano non amavano parlarne e svolgevano le pratiche in modo più o meno
nascosto.

Per fortuna negli ultimi tempi, grazie alle sempre più numerose ricerche
scientifiche, si sta verificando un evidente cambio di tendenza: è proprio grazie alla
scienza che si è dimostrato come la meditazione non soltanto non estranea dalle
attività pratiche, ma addirittura si è evidenziato come essa abbia un effetto di
radicamento.

Infatti, la calma che la mente acquisisce sempre di più da una
meditazione costante e giornaliera, ha un effetto estremamente potenziante che
metterà in grado il praticante di svolgere e a sostenere efficacemente molte attività
senza affaticarsi La pratica regolare ha dei notevoli benefici nella riduzione dello stress.

Lo stress, se si protrae nel tempo, diventa cronico portando conseguenze negative per
la salute fisica e psicologica. In particolare, i sintomi derivanti dallo stress sono
diversi ed investono vari livelli:
1) sul versante fisico lo stress porta dolori alla colonna vertebrale, dolori osseo
scheletrici, problemi cardiologici, problemi di ipertensione, emicranie e cefalee.
2) a livello psicologico disturbi d’ansia, attacchi di panico, sindromi depressive, calo
di memoria e mancanza di concentrazione.
3) a livello comportamentale: forte iperattivita’, il mangiare in modo compulsivo, (la
cosiddetta “fame nervosa”), il tabagismo, l’alcolismo, lo shopping compulsivo,
l’abuso di sostanze.

Le numerose valenze scientifiche dimostrano ormai da tempo come la meditazione
rappresenti un potente ed efficace strumento per la riduzione dello stress e per
l’aumento del benessere psicofisico. Praticando regolarmente, la meditazione diverrà
una salutare abitudine di vita e con essa sarà possibile trasformare lo stress della vita
quotidiana da problema a “risorsa”.
Inoltre, la meditazione regolare porta ad acquisire sempre di più una mente calma,
lucida e concentrata. E questa mente calma, lucida e concentrata che si ottiene con la
meditazione si può metaforicamente paragonare alla superficie di un mare calmo e
tranquillo. Meditando regolarmente sarà possibile ottenere un aumento della capacità
di concentrazione, un incremento della memoria e una maggiore predisposizione al
problem solving con positive ricadute sulla propria vita.

 

Per tutto questo ormai sempre più persone praticano la meditazione, non più
nascondendosi ma, anzi, diffondendo come le loro testimonianze i vantaggi che essa
porta loro.

Condividi questo post